Emanuele Pagliuca

Emanuele Pagliuca

Batteria e Percussioni

 

 

Istruzione

L’approccio allo studio batteristico inizia a 9 anni seguendo studi privati con i Maestri: Lorenzo Terminelli, Sandro Fusati e Davide Ragazzoni; dopo la Maturità prosegue la formazione musicale presso il triennio jazzistico di batteria e percussioni jazz al Conservatorio C.Pollini di Padova sotto la guida di Mauro Beggio, Davide Ragazzoni e Alfred Kramer. Oltre al percorso accademico continuano i perfezionamenti con il M° Alessandro Piovan ed il M°Gottardo Paganin (Orchestra del teatro La Fenice di Venezia).
Ha frequentato Masterclass certificate e lezioni collettive con vari artisti di calibro internazionale tra cui: Gavin Harrison, Mark Guiliana, Virgil Donati, Lele Melotti, Maxx Furiann, Phil Mer, Ellade Bandini, Mike Terrana, Dimitri Fiorin ecc.

Esperienze musicali

Dal 2008 al 2012 – oltre 40 concerti in tutta Italia (promossi dall’agenzia “Tempi & Ritmi”) come batterista dei Deghejum e della electric band di Tony Pagliuca (ex Le Orme). Ha avuto l’opportunità di collaborare con diversi prestigiosi ospiti tra cui: Tolo Marton, il Maestro Illich Fenzi (tromba) e il Maestro di tabla Giuseppe“Pepè” Fiore. Il gruppo Deghejum, con il quale arriva alla finale del concorso con grande apprezzamento della giuria, composta da giornalisti locali e Massimo Varini.
2010 – Percussionista per lo spettacolo teatrale “le Termopili” della compagnia mestrina “La Vanguardia Nonsensista ” presso il teatro Momo di Mestre.
Nel settembre 2012 è stato ospite dell’Hard Rock Cafè di Venezia con il gruppo Deghejum per aprire la finale (presso la spiaggia BlueMoon del Lido) del concorso “battle of the bands”, prestigioso concorso nazionale di band organizzato da HRC e Virgin Radio.
2013 – Batterista per il progetto di beneficenza “Growing for Ol Moran”, progetto di beneficenza composto dai migliori musicisti di Mestre e promosso dall’associazione del Duomo di Mestre, con questa formazione ha registrato il brano in studio e l’ha eseguito al teatro Toniolo di Mestre.
2014 – dietro ai tamburi per “I’M LATE”; progetto unico ed esclusivamente percussionistico che ha selezionato 12 batteristi tra i conservatori Veneti per eseguire in prima assoluta in Piazza dei Signori a Padova il brano poliritmico a 4 voci chiamato “THE CLOCK” composto dal M° Andrea Davì, sincronizzato con spettacolo di luci a Led.
Con Tony Pagliuca e Alberto Pagliucae si consolida il PAGLIUCA TRIO, formazione esclusivamente familiare (Tony Pagliuca alle tastiere, Alberto Pagliuca al basso, chitarra e voce) che, oltre a riproporre il repertorio storico delle Orme, propone anche nuovo materiale inedito
2015 – Il Pagliuca TRIO incide il singolo “Wake up go go forward” per Papa Francesco nel suo album “Wake Up!” distribuito in tutto il mondo (Believe digital – San Paolo edizioni), vendute oltre 100.000 copie del disco; il singolo su SoundCloud realizza mezzo milione di ascolti in 24 ore.
2016 – il Pagliuca TRIO prosegue un’intensa attività live ed è, a grande richiesta, ancora protagonista nei 2 principali ProgFestival Italiani; inizia oltretutto la produzione di materiale inedito in produzione per il 2017.

Esperienze didattiche

Ha maturato 5 anni di esperienza nell’insegnamento collaborando con varie Associazioni Culturali del territorio veneziano, dal 2016 partecipo al programma formativo per ragazzi del “Gruppo Musicale Città di Mogliano” collegato alla Banda storica cittadina di Mogliano. Ha effettuato inoltre numerose sostituzioni per alcuni suoi docenti.

Sede

Indirizzo: Via Sciesa, n.32, 31021 Mogliano Veneto (TV)

vai alla mappa su Google

Indirizzo email

Scrivici per qualsiasi informazione sul Gruppo e le attività musicali.

Indirizzo ufficiale: [email protected]

oppure a : [email protected]

Pagina Facebook

Chiedi l’iscrizione alla nostra pagina per essere sempre aggiornato su tutti gli eventi!

Gruppo musicale MoglianoVeneto